testata
tasti.gif
 
 
 
 
Map Editor  
 
     
 
     
     
 
 
 
 
All Rating  
     
 
 


STRATEGIE

Esistono diverse strategie, ma la cosa fondamentale è riuscire a capire gli avversari e cambiare strategia in qualunque momento

La prima cosa da fare è puntare a possedere un gruppo di aree che pu fornire dei bonus in termini di unita' (vi ricordo che possono esserci un minimo di 1 ad un massimo di 8 gruppi per scenario e, ogni gruppo, non possono essere associate pi di 30 aree).
Puntate inizialmente a gruppi di piccole dimensioni e usufruite degli spostamenti delle unita' (massimo 8 unita possono essere trasferita da un area ad un'altra).

Strategia d'attacco: si scegli il giocatore più debole, e si cerca di eliminarlo subito dal gioco, l'obbiettivo di questa strategia consiste nel prendere le carte del giocatore eliminato ed aumentare il numero di areepossedute. Così se è attiva l'opzione di piazzare le unita' ad inizio turno si avrà un vantaggio di unita' in quanto altri giocatori pensano a rinforzare i confini deboli o sono orientati alla conquista di altri gruppi.

Strategia di difesa:Questa strategia è la complementare della strategia di attacco, consiste nel dedicarsi con tutte le unita', considerando anche gli spostamenti, alla conquista di un piccolo gruppo, non bisogna essere frettolosi e bisogna spostare le unita' cercando di accumularle su un'area e da li fare il colpo finale alla conquista del gruppo. Ricordatevi che dovete proteggere i confini con un sostanzioso numero di unita' quindi state attenti prima di conquistare un gruppo perché creerete antipatia nei vostri confronti.

Strategia invisibile:E' la tipica strategia di attesa, si cerca di capire la strategia degli avversari, abbandonano le aree per le quali ci possono essere più contendenti si cerca di rafforzare le altre aree facendo in modo da non subire invasioni e di non perdere quindi delle unita', si accumulando intanto delle unita' sulle proprie aree costringendo gli avversari a combattere tra loro. In questa situazione sarete ignoratidagli altri giocatori e quindi subirete meno attacchi, quando si riterrà opportuno si cambierà strategia.

Strategia della collaborazione: Si applica con lo scopo di guadagnare facilmente le carte tra due o pi giocatori, in pratica dopo aver conquistato un'area, questa restera' difesa da una sola unita' allo stesso modo si comportera' l'altro giocatore. Oltre quindi al facile guadagno di carte avrete un dispendio minimo di unita' rispetto ad altri giocatori che dovranno invadere aree più insidiose.

Strategia di alleanza: Questa strategia si applica per evitare un dispendio di unita' nelle aree confinanti  con altri gruppi a voi non appartenenti. In pratica si lascia un numero ridotto di unita' a proteggere l'area confinante con l'avversario e si va a rinforzare le aree che stanno subito dietro, così si evitera' di accrescere  il numero di unita' sui confini e si scoraggiera  l'avversario ad una ipotetica invasione.

piede.gif